Selvicoltura

Perché si fa selvicoltura? Cos’è il bosco ceduo? Cosa significa sostenibilità?

Cos’è la pianificazione forestale

La gestione del bosco, privato, pubblico o collettivo che sia, è il modo con cui la società oggi può cercare di assicurare la tutela di questo “bene comune”. La  pianificazione è essenzialmente l’organizzazione della gestione. L’importanza della pianificazione forestale risulta particolarmente evidente negli scenari di gestione forestale sostenibile, per cui essa è infatti uno dei presupposti indispensabili.

Tramite il piano di gestione forestale è possibile valorizzare i beni e i servizi del bosco secondo le esigenze del proprietario e nel rispetto della normativa vigente, mantenendo la risorsa e le sue potenzialità per le generazioni future.

Studiando il bosco da pianificare e conoscendo di conseguenza le sue caratteristiche, è possibile organizzare le attività selvicolturali senza rischiare di depauperare la risorsa. Una delle regole di base della pianificazione forestale è, infatti, quella di asportare annualmente meno legno di quanto quel bosco, nel suo complesso, sia in grado di produrne nello stesso periodo di tempo.

 

Contatti

Università di Sassari, Dipartimento di Agraria
Viale Italia 39, Sassari, Italy.

Referente del progetto:
Filippo Giadrossich

Newsletter

Rimani aggiornato! Iscriviti alla nostra newsletter

Ai sensi e per gli effetti degli articoli 7,13 e 15 del Regolamento UE 2016/679 acconsento al trattamento dei miei dati personali come da informativa privacy di Compagnia delle Foreste
© Copyright Progetto Marganai 2018.

Search